Blog

Affissioni pubblicitarie: strumento di manipolazione di massa e di persuasione

Le affissioni pubblicitarie sono state uno dei primi mezzi di comunicazione usato come strumento di manipolazione di massa e persuasione in tutte le fasi della storia. Quando si presentava l'esigenza di comunicare qualcosa di veramente importante, si procedeva alla stampa di un manifesto pubblicitario o di un volantino, si andava per strada armati di secchio, colla e pennello e si affiggevano i manifesti pubblicitari. Per ogni tipo di informazione religiosa, politica e pubblicitaria, il manifesto veniva usato come strumento per la persuasione e manipolazione delle masse. Il manifesto pubblicitario ha affiancato l’intera evoluzione socio-culturale mondiale, fin dai tempi piu antichi, dal Medioevo ad oggi.

Affissioni pubblicitarie: un po' di storia

Le affissioni pubblicitarie sono state e sono tutt'ora una forma di comunicazione molto potente. Sono fondamentali per informare e suscitare interesse, ma soprattutto per conquistare consensi all’interno di intere comunità. I manifesti pubblicitari furono utilizzati dai vari regimi (Fascista, Nazista e Stalinista) per influenzare fortemente le menti della popolazione, imponendo e rafforzando il culto del capo, dell’ordine, della disciplina, della Patria. Le affissioni pubblicitarie avevano l’obiettivo di rafforzare l'idea attuale nella mente delle popolo e finivano per riflettere usi e costumi della società che li aveva prodotti con immagini e messaggi accattivanti.

Affissioni pubblicitarie e cartellonistica pubblicitaria che hanno influenzato la storia e gli eventi sociali

Sono tantissimi i manifesti che hanno influenzato la storia. Vediamo quattro immagine che sono rimaste nell'immaginario collettivo:

  • Sessisti degli anni ’50
    In quegli anni le donne erano ai margini della società e della vita sociale, erano subordinate all'uomo e costrette a servirlo ed obbedirlo, con devozione alla famiglia.
    Esempio: Anni 50 - Pubblicità di una cravatta - Viene utilizzato lo slogan «Mostrale che è un mondo di uomini» con l’immagine di una donna in ginocchio che serve il caffè ad un uomo, ad identitificare e influenzare un pensiero e un programma sociale comune dell'epoca.
  • Xenofobia
    Gli xenofobi imponevano la supremazia ariana tedesca, a discapito delle minoranze etniche e religiose sopratutto ebree. Questi manifesti divulgavano messaggi che oggi causerebbero disagio e ci farebbero indignare fortemente.
    Esempio: Anni ’30 - Manifesto elettorale del partito nazionalsocialista, antisemitico.

  • Antisemiti durante la Seconda Guerra Mondiale
    Dipingevano gli ebrei con raffigurazioni mostruose come serpenti, scarafaggi, topi per far percepire che erano solo legati al Dio denaro. Questi Manifesti servivano a influenzare il pensiero collettivo propugnando l'idologia razzista e inducendo all'accettazione e approvazione delle successive Leggi Razziali emendate nel tempo dai Governi Nazisti e Fascisti. Il suddetto periodo è ricordato come il più tragico per la popolazione mondiale, con il più grande genocidio della storia dell' umanità.
  • Manifesto dello Zio Sam
    E' stato certamente il manifesto più famoso della storia mondiale, il manifesto fu stampato e ristampato più volte dal 1917 in occasione della Grande Guerra per la sua efficacia, fu nuovamente ristampato durante la Seconda Guerra Mondiale.

Affissioni pubblicitarie - Perchè resistono nonostante l'avvento delle nuove tecnologie digitali

Le cartellonistica pubblicitaria, nonostante le evoluzioni tecnologiche, dalla televisione ai social network, continua ad essere largamente usata come strumento di comunicazione, anche al giorno d'oggi. Il manifesto pubblicitario arriva facilmente a tutti, bambini, adulti, anziani, chiunque stia per strada, passeggia o sia in auto in giro per la città. I cartelloni pubblicitari utilizzano un linguaggio semplice, diretto e ricco di immagini, che grazie ai colori e agli slogan risulta semplice da comprendere e facile da ricordare ed estremamente intuitivo ed e in grado di colpire chiunque lo guardi anche per pochi secondi. In conclusione le affissioni pubblicitarie sono usate come strumento di manipolazione di massa e di persuasione è il usato nella storia della comunicazione fin dai tempi antichi.

info@affissioni-napoli.it

Assistenza:
081.0012339

» Affissioni
» Cartellonistica permanente
» Grafica & Stampa